Facebook Twitter
awardgain.com

Semplici Tecniche Per Migliorare La Tua Efficienza Di Corsa

Pubblicato il Ottobre 7, 2022 da Rod Friberg

Gran parte dell'esperienza di corsa richiede meno sforzo di quanto tu immagini. Uno di questi brillanti potrebbe essere l'oscillazione delle gambe, un movimento che costituisce molta azione. Molti corridori lavorano con un'azione di calcio per creare il piede in avanti per un altro passo, ma questo lavoro con un carico di barche di sforzi inutili. Una volta che il tuo piede è da terra non ha bisogno di alcuno sforzo per far passare questo. Prova il prossimo esercizio per capire come correre esattamente meglio.

  • Siediti sul bordo di un tavolo, quindi l'intera parte superiore delle gambe fino alle ginocchia entra in contatto.
  • Porta la gamba sinistra fino a quando non si trova davvero all'interno del tavolo e ignorala in modo che oscilli in avanti. È molto importante ignorarlo piuttosto che farlo oscillare in avanti.
  • Lascia che le gambe alternative oscillano con uno sforzo ridotto (basta fornire loro solo una piccola spinta) e pensare a ogni gamba come un pendolo. Nel caso in cui tu stia vivendo il bisogno di assicurarti che si abbinano attraverso l'uso dei muscoli posteriori della coscia o dei quadricipiti, pensa allo spazio dietro il ginocchio e al rilascio da lì.
  • Lo stesso vale per l'utilizzo delle spalle e delle braccia durante la corsa. Prendiamo uno di questi test simili dalle braccia.

  • Stai e pensa a una linea dalla fine delle spalle attraverso i bicipiti, lungo il braccio fino ai pollici. O semplicemente pensa "braccia lunghe".
  • Come per le gambe, vedi se ti farai oscillare le braccia e con te con uno sforzo minore senza sollevare le spalle.
  • Ora lascia che le tue braccia si piegano al gomito; Posiziona leggermente il pollice sul dito indice, tieni le dita rilassate e oscillano le braccia meno le spalle. Le mani dovrebbero essere rilassate, più serrate in un pugno o delle dita tenute dritte.

    Queste azioni degli arti di una persona ti spingeranno in avanti durante la corsa, ma richiedono meno sforzi di quanto la maggior parte dei corridori usi.