Facebook Twitter
awardgain.com

Bocconcini Durante L'allenamento Per La Maratona

Pubblicato il Maggio 9, 2021 da Rod Friberg

Probabilmente hai iniziato ad allenarti per organizzare un evento di maratona o hai raccolto idee e suggerimenti alla maratona effettiva. Qui, scoprirai cose che dovrai mantenere e tenerai in pratica durante l'allenamento della maratona.

Quanto velocemente dovrei correre durante il mio allenamento della maratona?

A questo punto, i muscoli e il corpo hanno già ospitato il ritmo che hai vissuto dal tuo esercizio di routine quotidiano o da un allenamento precedente. In ogni caso, l'obiettivo qui è lasciare che il tuo corpo si adattasse all'evento della maratona. Si consiglia vivamente di funzionare in alto così presto. Anche se decidi quanto velocemente devi correre, assicurati di aumentare il ritmo in questo periodo di allenamento della maratona.

Che dire dei crampi durante l'allenamento della maratona?

SÌ. Non sorprenderti se trovi arti, muscoli, braccia, cosce, articolazioni e piedi, dopo aver implementato una corsa a lunga distanza. Sebbene sia solo una parte della pratica, ciò che generalmente accade a A è che spesso guardano questo piccolo dettaglio. Questo non dovrebbe essere il caso comunque. Ciò che è importante qui è per te assicurarti che il dolore non rimanga nel tuo corpo abbastanza a lungo da perdere le tue corse settimanali a lunga distanza. Il recupero deve essere rapido. Se ciò non è accaduto, assicurati di abbreviare la tipica corsa a lunga distanza. Tieni anche a mente, per non fissare un obiettivo che sai che non puoi raggiungere per eventualmente sconfiggere lo scopo di gestire la maratona.

Per dolori duraturi o difficoltà a respirare, visita immediatamente il tuo medico.

Ma voglio completare le corse a lunga distanza attraverso l'allenamento della maratona?

La risposta sarebbe sì. Le corse a lunga distanza sono significative durante l'allenamento in quanto è lo stadio per il corpo da adattarsi all'evento primario. Tieni presente che la maratona è una corsa di 26,3 miglia in modo che non aiuti affatto accorciando la distanza di jogging. Nel caso in cui tu abbia corso almeno 50 miglia a settimana, questo è già un segno che sei in grado di completare una gara di maratona. Non dimenticare di migliorare nel tuo passo durante queste lunghe corse, a una velocità su cui puoi adattarti abbastanza bene.

E il cibo che consumo durante l'allenamento della maratona?

Fai finta di aver raggiunto le tue corse settimanali a lunga distanza; Ciò significa che il tuo corpo ha il diritto di essere trattato bene. Questa volta, dovrai guardare il tuo peso e la tua forza. Per questo obiettivo specifico, vuoi creare variazioni nei tuoi pasti. Qualunque cosa sia eccessiva in olio, spezie e crema dovrebbero essere evitati molto bene. In realtà non ci sono limiti alimentari stabiliti qui, ma ciò che è raccomandato sono i pasti a basso contenuto di grassi ma ricchi di fibre. Ciò garantisce la riduzione del peso e l'energia sostenuta.

Che ne dici del mio allenamento durante l'allenamento della maratona?

In questo momento, non perdere il tuo yoga e la meditazione (se non hai ancora iniziato a praticare lo yoga, inizia con questo esercizio per la calma emotiva). Poiché hai riadattato la variante del cibo che mangi, devi anche fare esercizi che possono mantenere il tuo peso. Tieni presente che questo esercizio di peso non è per il tuo peso corporeo per diventare snello, invece è un modo per sviluppare forza su diverse parti del tuo corpo. Tuttavia, se hai grassi eccessivi sulle cosce, l'addome e le glutei, questo può essere una svolta per te personalmente e devi iniziare su quei punti critici.